Giocare su un ponte? Forse si può (ma non a Genova)

“Non vogliamo solo rifare velocemente il Ponte Morandi, ma anche renderlo un luogo vivibile, un luogo di incontro in…


A Genova è caduto un ponte. Il dovere di capire e di farci capire

A Genova è caduto un ponte. Un ponte trafficato, iconico per le forme eleganti, fondamentale per la mobilità della…


Ci siamo dentro tutti in questo mare. E il naufragare non è affatto dolce

E’ questo il Mediterraneo raccontato da Armin Greder (Orecchio Acerbo editore e Amnesty International, 2017): uno…


Abitare. Un mondo in cerca di senso

Il patrimonio abitativo che per decenni è stata la forma più evidente della ricchezza collettiva prodotta oggi…


Chi collabora, vince

Nella staffetta non vince la squadra che ha i giocatori migliori, i più veloci, i più scattanti. Vince la squadra con…


Se l’emergenza mette a nudo il territorio che cambia

E se avessimo bisogno dell’emergenza per pensare i nostri territori in modo nuovo? Ce lo chiediamo di ritorno da un…


L’onda lunga del terremoto

Fare presto è uno dei mantra con cui rispondere all’emergenza. Che si tratti di improvvise catastrofi naturali o…


Rigenerare luoghi, inventare lavori: contiamoci!

La call PRiNT. Reinventare il lavoro, aggregare persone, rigenerare comunità promossa dalla collana editoriale New…


Decalogo per una sana urbanistica a misura di mafia

Facilitare il consumo di suolo. Sostenere la nuova edilizia del mattone-cemento. Lavorare in regime di emergenza.…


“The Flop Experiment”. Quando a un’idea geniale manca il design dell’idea

L’idea è geniale, la messa in opera lascia perplessi. Basta entrare a Palazzo Strozzi in questi mesi e trovarsi davanti…


Territori a rischio. Borghi e paesi del “cuore d’Italia” in pericolo: da cosa?

Ormai è certo: il rischio non è un dato…certo! Non è misurabile in senso assoluto. Dipende certamente da condizioni…


Se la salvezza delle città non passa (solo) dai big data

I dati sono il petrolio del XXI secolo. A dirlo è l’Economist, parlando delle compagnie che ogni giorno di più devono…


Gli habitat che fanno crescere l’impresa sociale

Solo coniugando un pensiero che non distingue (smart?) e un agire che si misura con la concretezza dei contesti di vita…


Immigrati in Italia: i luoghi comuni

Spostiamo l’attenzione sui problemi. Guardiamo più in là. Torniamo a capire che succede in Africa (come da mesi chiede…


La comunicazione che fa bene all’impresa sociale

Il sociale, che è un’idea, una visione del mondo, per la prima volta viene descritto come un prodotto made in Italy,…


A Milano il lavoro è donna

Mestieri muoiono e mestieri nascono continuamente in un Paese che è forse più generativo delle sue rappresentazioni…


Piccole scienziate crescono

Pirati con grandi vascelli, pompieri con autobotti rosse fiammanti, piloti di aerei che solcano i cieli, contadini con…


I giardinieri volanti e i loro amici

Li invidio un po’, vedendoli calare dall’alto tutti imbragati, metà Spiderman, metà scalatori del futuro. Sono i nuovi…


Le buone idee vengono a vent’anni

Care ragazze e ragazzi, tempi strani quelli che corrono. Tempi di grandi preoccupazioni e di domande radicali, che vi…


Le nuove frontiere del progetto di territorio nei Paesi “emergenti”

Un territorio e un contesto quello colombiano, che potrebbe aver la forza di divenire metafora, in grado di formulare…


Sotto sequestro il coraggio dell’innovazione di Stefano Boeri

Siamo di fronte all'ennesima follia italiana. In un paese in cui la speculazione edilizia e l'abuso delle regole sono…


Borghi abbandonati: censimento di un’Italia che scompare

I borghi abbandonati non sono nel nostro Paese delle eccezioni territoriali ma sono una realtà diffusa su tutto il…


Città e pensiero divergente: le soluzioni sono sempre fuori dagli schemi

Ci sono città che di fronte alla povertà e al degrado costruiscono scuole, cinema, biblioteche. Città che rispondono…


I 25 ambientalisti che non sapevano di esserlo

Questi sono – a nostro parere – i 25 ambientalisti che vale la pena di conoscere. Nessuno lo è o lo è stato in senso…


Infrastrutture e tecnologie: territori connessi e società divise

La mobilità è fondamentale per ciascun individuo: permette di accedere alle opportunità messe a disposizione dalle…


Suolo: materiale di progetto

Camminiamo su comodi marciapiedi lastricati, attraversiamo strade asfaltate e quando entriamo in casa - passate le…


Rigenerazione urbana: dalle cose alle persone

Prendersi cura dei luoghi, contrapporre un vitalistico desiderio collettivo di regalare una seconda giovinezza a…


Quella volta a casa di Gillo Dorfles

E' una delle più belle foto di Gillo. Ieratico, nella sua altera e compiaciuta inespressività. Volle regalarmi…


Amazon o le cooperative di comunità: chi genera oggi lavoro nei territori?

Il lavoro e la città sono intrinsecamente legati. Una città si fonda sul lavoro (il negotium, le attività legate al…


Consumo di suolo: una questione civile che riguarda tutti

Esiste uno scarto profondo fra le parole e le cose, tra le asserzioni di principio e le prassi, nel nostro Paese. A…


Che cosa serve per essere un bravo insegnante?

Un insegnante è il tono della propria voce, che può modulare come uno strumento musicale per evitare la noia degli…


La moda di bambinizzare gli spazi di lavoro

Piccoli animaletti appesi alle pareti, cuscini appoggiati a terra dove sdraiarsi gioiosamente, amache appese alle…


Casa: una questione di scarsità o di equità?

È evidente che la scarsità di case, che corrisponde alla difficoltà di molti ad avere una casa dignitosa, non è…


Il nuovo libro di Salvatore Settis tra etica, architettura e democrazia

Se avessi letto il libro senza sapere chi l’ha scritto penserei all’opera di un giovane studioso. Questo farsi…


Muoversi nella città del futuro. Esiste una ricetta perfetta?

Un grande fermento attraversa le città e la mobilità urbana sul finire di questo decennio. La battuta è banale: “tutti…


La casa come specchio del Paese

Se osserviamo l’abitare nella sua dimensione di diritto fondamentale, emergono paradossi e aporie. L’Italia è il primo…


La terra ci nutre. Perché le mele non crescono nei supermercati

Un’agricoltura di qualità, accessibile e controllata, che opera dentro una rete di relazioni, può valorizzare il…


Salvare i borghi. Quali? Tutti? Le trappole del bene assoluto

La politica deve affermare valori universali e al contempo saperli tradurre in soluzioni e percorsi realizzabili. Non è…


Lavorare è un privilegio e un lusso: i giovani ne sono esclusi

Studiano per anni, fanno master, trascorrono periodi all’estero, imparano le lingue. E poi? Poi poco o nulla. Appena…


Quando il terremoto distrugge tutto, anche il senso critico

Slogan facile e condivisibile da tutti. Peccato che imponga tempi di ricostruzione a quindici – venti anni e, per…


Richard Thaler e la sua spinta gentile

Non esiste solo la costrizione o l’educazione, né la persuasione o la presenza di motivazioni intrinseche. Le persone…


Giocare su un ponte? Forse si può (ma non a Genova)

“Non vogliamo solo rifare velocemente il Ponte Morandi, ma anche renderlo un luogo vivibile, un luogo di incontro in…


A Genova è caduto un ponte. Il dovere di capire e di farci capire

A Genova è caduto un ponte. Un ponte trafficato, iconico per le forme eleganti, fondamentale per la mobilità della…


Ci siamo dentro tutti in questo mare. E il naufragare non è affatto dolce

E’ questo il Mediterraneo raccontato da Armin Greder (Orecchio Acerbo editore e Amnesty International, 2017): uno…


Abitare. Un mondo in cerca di senso

Il patrimonio abitativo che per decenni è stata la forma più evidente della ricchezza collettiva prodotta oggi…


Chi collabora, vince

Nella staffetta non vince la squadra che ha i giocatori migliori, i più veloci, i più scattanti. Vince la squadra con…


Se l’emergenza mette a nudo il territorio che cambia

E se avessimo bisogno dell’emergenza per pensare i nostri territori in modo nuovo? Ce lo chiediamo di ritorno da un…


L’onda lunga del terremoto

Fare presto è uno dei mantra con cui rispondere all’emergenza. Che si tratti di improvvise catastrofi naturali o…


Rigenerare luoghi, inventare lavori: contiamoci!

La call PRiNT. Reinventare il lavoro, aggregare persone, rigenerare comunità promossa dalla collana editoriale New…


Decalogo per una sana urbanistica a misura di mafia

Facilitare il consumo di suolo. Sostenere la nuova edilizia del mattone-cemento. Lavorare in regime di emergenza.…


“The Flop Experiment”. Quando a un’idea geniale manca il design dell’idea

L’idea è geniale, la messa in opera lascia perplessi. Basta entrare a Palazzo Strozzi in questi mesi e trovarsi davanti…


Territori a rischio. Borghi e paesi del “cuore d’Italia” in pericolo: da cosa?

Ormai è certo: il rischio non è un dato…certo! Non è misurabile in senso assoluto. Dipende certamente da condizioni…


Se la salvezza delle città non passa (solo) dai big data

I dati sono il petrolio del XXI secolo. A dirlo è l’Economist, parlando delle compagnie che ogni giorno di più devono…


Gli habitat che fanno crescere l’impresa sociale

Solo coniugando un pensiero che non distingue (smart?) e un agire che si misura con la concretezza dei contesti di vita…


Immigrati in Italia: i luoghi comuni

Spostiamo l’attenzione sui problemi. Guardiamo più in là. Torniamo a capire che succede in Africa (come da mesi chiede…


La comunicazione che fa bene all’impresa sociale

Il sociale, che è un’idea, una visione del mondo, per la prima volta viene descritto come un prodotto made in Italy,…


A Milano il lavoro è donna

Mestieri muoiono e mestieri nascono continuamente in un Paese che è forse più generativo delle sue rappresentazioni…


Piccole scienziate crescono

Pirati con grandi vascelli, pompieri con autobotti rosse fiammanti, piloti di aerei che solcano i cieli, contadini con…


I giardinieri volanti e i loro amici

Li invidio un po’, vedendoli calare dall’alto tutti imbragati, metà Spiderman, metà scalatori del futuro. Sono i nuovi…


Le buone idee vengono a vent’anni

Care ragazze e ragazzi, tempi strani quelli che corrono. Tempi di grandi preoccupazioni e di domande radicali, che vi…


Le nuove frontiere del progetto di territorio nei Paesi “emergenti”

Un territorio e un contesto quello colombiano, che potrebbe aver la forza di divenire metafora, in grado di formulare…


Sotto sequestro il coraggio dell’innovazione di Stefano Boeri

Siamo di fronte all'ennesima follia italiana. In un paese in cui la speculazione edilizia e l'abuso delle regole sono…


Borghi abbandonati: censimento di un’Italia che scompare

I borghi abbandonati non sono nel nostro Paese delle eccezioni territoriali ma sono una realtà diffusa su tutto il…


Città e pensiero divergente: le soluzioni sono sempre fuori dagli schemi

Ci sono città che di fronte alla povertà e al degrado costruiscono scuole, cinema, biblioteche. Città che rispondono…


I 25 ambientalisti che non sapevano di esserlo

Questi sono – a nostro parere – i 25 ambientalisti che vale la pena di conoscere. Nessuno lo è o lo è stato in senso…


Infrastrutture e tecnologie: territori connessi e società divise

La mobilità è fondamentale per ciascun individuo: permette di accedere alle opportunità messe a disposizione dalle…


Suolo: materiale di progetto

Camminiamo su comodi marciapiedi lastricati, attraversiamo strade asfaltate e quando entriamo in casa - passate le…


Rigenerazione urbana: dalle cose alle persone

Prendersi cura dei luoghi, contrapporre un vitalistico desiderio collettivo di regalare una seconda giovinezza a…


Quella volta a casa di Gillo Dorfles

E' una delle più belle foto di Gillo. Ieratico, nella sua altera e compiaciuta inespressività. Volle regalarmi…


Amazon o le cooperative di comunità: chi genera oggi lavoro nei territori?

Il lavoro e la città sono intrinsecamente legati. Una città si fonda sul lavoro (il negotium, le attività legate al…


Consumo di suolo: una questione civile che riguarda tutti

Esiste uno scarto profondo fra le parole e le cose, tra le asserzioni di principio e le prassi, nel nostro Paese. A…


Che cosa serve per essere un bravo insegnante?

Un insegnante è il tono della propria voce, che può modulare come uno strumento musicale per evitare la noia degli…


La moda di bambinizzare gli spazi di lavoro

Piccoli animaletti appesi alle pareti, cuscini appoggiati a terra dove sdraiarsi gioiosamente, amache appese alle…


Casa: una questione di scarsità o di equità?

È evidente che la scarsità di case, che corrisponde alla difficoltà di molti ad avere una casa dignitosa, non è…


Il nuovo libro di Salvatore Settis tra etica, architettura e democrazia

Se avessi letto il libro senza sapere chi l’ha scritto penserei all’opera di un giovane studioso. Questo farsi…


Muoversi nella città del futuro. Esiste una ricetta perfetta?

Un grande fermento attraversa le città e la mobilità urbana sul finire di questo decennio. La battuta è banale: “tutti…


La casa come specchio del Paese

Se osserviamo l’abitare nella sua dimensione di diritto fondamentale, emergono paradossi e aporie. L’Italia è il primo…


La terra ci nutre. Perché le mele non crescono nei supermercati

Un’agricoltura di qualità, accessibile e controllata, che opera dentro una rete di relazioni, può valorizzare il…


Salvare i borghi. Quali? Tutti? Le trappole del bene assoluto

La politica deve affermare valori universali e al contempo saperli tradurre in soluzioni e percorsi realizzabili. Non è…


Lavorare è un privilegio e un lusso: i giovani ne sono esclusi

Studiano per anni, fanno master, trascorrono periodi all’estero, imparano le lingue. E poi? Poi poco o nulla. Appena…


Quando il terremoto distrugge tutto, anche il senso critico

Slogan facile e condivisibile da tutti. Peccato che imponga tempi di ricostruzione a quindici – venti anni e, per…


Richard Thaler e la sua spinta gentile

Non esiste solo la costrizione o l’educazione, né la persuasione o la presenza di motivazioni intrinseche. Le persone…