Gli economisti parlano e scrivono di economia, invocano principi e teorie, costruiscono sistemi di pensiero. Le imprese, più o meno civili, si misurano con il lavoro, le persone, l’innovazione, le crisi. Una disgiunzione profonda che richiede a tutti di tornare con i piedi per terra. Ci piace ripensare l’economia fuori dalle retoriche dell’accademia e delle modellizzazioni, fuori dai paradigmi chiusi, dalle visioni autoreferenziali. L’economia deve tornare ad essere un campo di sperimentazione e confronto che coinvolge i più giovani (quelli veri, gli under 30) e mette in gioco pensiero e azione.

Gli economisti parlano e scrivono di economia, invocano principi e teorie, costruiscono sistemi di pensiero. Le imprese, più o meno civili, si misurano con il lavoro, le persone, l’innovazione, le crisi. Una disgiunzione profonda che richiede a tutti di tornare con i piedi per terra. Ci piace ripensare l’economia fuori dalle retoriche dell’accademia e delle modellizzazioni, fuori dai paradigmi chiusi, dalle visioni autoreferenziali. L’economia deve tornare ad essere un campo di sperimentazione e confronto che coinvolge i più giovani (quelli veri, gli under 30) e mette in gioco pensiero e azione.

Elena Granata

Professore Associato di Urbanistica al Politecnico di Milano, docente alla SEC (Scuola di Economia Civile) e all’Istituto Universitario Sophia. Autrice di libri, saggi e articoli su riviste scientifiche e divulgative. Consulente di istituzioni pubbliche e private nel campo delle politiche urbane e culturali. Da anni si occupa di branding culturale e delle relazioni tra imprese e territorio. Co-founder di I'mpossible studio.

Civile
Sostenibile
Creativa

Fiore De Lettera

Giornalista ed editore, esperto di branding culturale. Da sempre impegnato nella valorizzazione del patrimonio architettonico e monumentale, fonda nel '94 Recupero e Conservazione, testata leader del settore, e nel 2003 Assorestauro, l'associazione italiana di categoria. Responsabile di CityProject, mediaLab presso il Politecnico di Milano, crea nel 2017 I'mpossible Studio, agenzia creativa per la cultura d'impresa.

Civile
Sostenibile
Creativo

Silvia Pompameo

Laureata in architettura ambientale, si è sempre occupata di temi al confine tra l’architettura, le nuove tecnologie, le trasformazioni sociali. E’ assistente universitaria al Politecnico di Milano. Giornalista e web editor, padroneggia con disinvoltura le molteplici forme della comunicazione, seguendo tutta la parte redazionale di Impossible, Cityproject e Recupero e Conservazione.

Tecnologica
Sostenibile
Creativa

Luca Salerno

Architetto, formatosi a Milano e Lisbona, ha lavorato come progettista presso Studio Akkerhuis Architects a Parigi. Appassionato di architettura low-tech si è poi occupato di workshop costruttivi in Portogallo e Olanda. Tornato in Italia, sviluppa progetti educativi legati al territorio e di housing sociale.

Sociale
Sostenibile
Civile

Giovanni Vecchio

Mobility designer, Phd al Politecnico di Milano e presso la Facoltà di Architettura LaSalle di Bogotà. Si occupa di tecnologie avanzate per i trasporti e la mobilità in relazione ai sistemi sociali e allo sviluppo umano.

Sostenibile
Creativo
Sociale

Mario Tancredi

Docente di Urbanistica presso il Politecnico di Milano e all''Università de La Salle di Bogotà - Facoltà di Ciencias del Habitat, della quale è anche coordinatore delle attività in Italia. Esperto della città latino-americana, grande viaggiatore, da qualche anno ha avviato il progetto Habitandando, che promuove itinerari turistici ad alto valore esperienziale ed ambientale. Si occupa di marginalità urbane e progetti di urbanistica partecipata.

Sostenibile
Sociale
Tecnologico

Stefano Zenoni

Assessore alla Mobilità presso il Comune di Bergamo, si è formato come urbanista tra Milano e Venezia, ed è oggi docente a contratto al Politecnico di Milano. Si è sempre occupato di mobilità sostenibile, di progetti di rigenerazione urbana, di valorizzazione del paesaggio. E’ appassionato di storia e (in gran segreto) guida turistica della sua città.

Sostenibile
Creativo
Tecnologico