Saperi e competenze di chi inventa i nuovi luoghi che abiteremo. Le riflessioni di Aldo Bonomi sul Sole24ore

"Placemaker" sembra un libro di architettura ma è molto di più, di sociologia urbana e territoriale almeno per me.


Leggere di più

“Per ripartire dopo la pandemia servono gli inventori dei luoghi”. Intervista a Elena Granata

Come possiamo intervenire sul cambiamento climatico in atto, alleggerendone le conseguenze? Elena Granata, architetto e urbanista del Politecnico di Milano, porta alla ribalta una nuova figura (e una nuova professione): i Placemaker, o gli inventori dei luoghi che abiteremo, come si legge nel suo ultimo libro uscito per Einaudi


Leggere di più

È il tempo dei “placemakers”? Racconti di inventori dei luoghi che abiteremo

Il placemaker non costruisce, ma connette, re-inventa, rigenera -spiega Granata-. Non deve aggiungere, semmai deve togliere. Il suo compito è quello di ridare senso a quei luoghi che lo hanno perso: dalle periferie cittadine alle aree dell’hinterland dove i campi sono stati abbandonati perché coltivarli non conviene più.


Leggere di più

L’archistar si sta estinguendo. Inizia l’era del placemaker.

Basta con palazzi e grattacieli fuori contesto. I luoghi ora vanno "rifatti" rispettandone storia e impiego


Leggere di più

Elena Granata, speaker all’evento TEDxMilano Countdown

COUNTDOWN è un’iniziativa globale finalizzata a sostenere ed accelerare la realizzazione delle soluzioni alla crisi climatica, trasformando le idee in azioni.


Leggere di più

Il lato folle dell’architettura

Che molti architetti siano folli alle volte l'ho creduto, guardando alcune loro opere. Pensavo fosse un limite mio, che non sono capace di guardare certe costruzioni per il verso giusto ma ora, dopo aver letto l'ultimo libro di Elena Granata, mi sono fatto l'idea che ci sia davvero bisogno di molta follia, nell'architettura e nell'urbanistica.


Leggere di più